Spedizioni GRATUITE per ordini a partire da 40€

In molti si chiedono quale sia la differenza tra THC e CBD e noi di Sacrapianta vogliamo provare a fare chiarezza. Il punto di partenza è che entrambi sono dei principi attivi contenuti all’interno della cannabis.

Differenza THC CBD, i cannabinoidi presenti nella cannabis

Per chi si addentra, almeno inizialmente nella sfera della cannabis light e della diffusione di questi prodotti, è bene subito fare una differenza tra THC e CBD. Questi due principi attivi sono due cannabinoidi, presenti in percentuali diverse all’interno della cannabis.

La sostanziale divisione dei due composti di questa pianta è rappresentata dal fatto che uno porta ad effetti psicoattivi, l’altro no.

Nei prodotti CBD (che potete consultare nella nostra area shop) si registrano solamente dei grossi benefici per il nostro corpo. Tutto ciò che è strettamente connesso al CBD (gli oli ad esempio o le tisane per intenderci) conduce solo ad effetti benefici e positivi. Come infatti descritto nel nostro recente articolo sui benefici della cannabis light, sono molti gli aspetti buoni di questi prodotti. Un esempio? Abbassamento degli attacchi d’ansia, o lo scioglimento articolare e muscolare.

Per quanto riguarda invece il THC (tetraidrocannabinolo – a voler essere precisi e scientifici) stimola o altera i nostri sensi (emotivi, di appetito, sonno, loquacità). Tutti sensi che sono sviluppati nelle nostre aree del cervello. Insomma, non un uso terapeutico come nel caso del CBD.

Gli effetti dei due composti sono nettamente differenti

Come evidenziato anche nel paragrafo precedente gli effetti dei due composti sono nettamente differenti. Se il THC è il più alto composito della marijuana ed è sempre lo stesso che comporta il cosiddetto “high” del fumare erba, il CBD non agisce in questo senso. Non vi è in quest’ultimo una possibilità netta di alterare i sensi e, per questo, viene considerato a tutti gli effetti un prodotto assolutamente legato con tutto quello che ne è collegato (oli, tisane, tè, prodotti di vario genere) che tra l’altro potrete scorgere qui nel nostro sito con tutte le descrizioni correlate.

Sebbene considerato come elemento “disturbante”, “cattivo”, anche questo cannabinoide è un possibile passo in avanti per studi scientifici. A livello medico infatti gli esperimenti che sono stati effettuati non sono solamente sulla CBD, che contiene però maggiori effetti benefici.

Come vediamo da questo grafico gli effetti benefici della cbd sono ultra positivi. Fa davvero pensare che dentro un piccolo quantitativo di principio attivo ci siano così tanti benefici. Dal miglioramento della qualità del sonno e della riduzione delle infiammazioni articolari fino alla cura per gli spasmi muscolari, passando per la stimolazione dell’appetito. Insomma, un vero e proprio stimolante per alleviare i dolori, anziché aumentarli.

Tra infiorescenze, oli e altri accessori correlati puoi trovarne moltissimi qui sul sito di Sacrapianta. Ed è facilissimo ordinarli! Clicca qui!

0
    0
    Il tuo carrello
      Calculate Shipping
      Apply Coupon
      Available Coupons
      demo-member-only Get 0,00 off
      romaocr20 Get 20% off Sponsorizzazione evento Roma OCR del 24/10/21
      Unavailable Coupons
      welcome20 Get 20% off sconto del 20% sul primo acquisto su tutti i nuovi iscritti alla newsletters