Sono davvero tantissimi i benefici della cannabis light. Questo è un argomento sul quale noi di Sacrapianta siamo molto interessati e per questo è necessario diffondere il più possibile tale tema.

Cannabis light benefici ed effetti positivi sul corpo umano

In questi giorni avrete letto sicuramente dell’approvazione della cannabis light in via del tutto legale prima in Messico (link esterno) e poi nella città di New York (link esterno). Gli stati americani, come sottolineato nel nostro precedente articolo sulla evoluzione storica della cannabis, sono stati e sono tutt’ora pionieri in questo. Come sono arrivati a questa conclusione? Semplice, analizzando le tantissime proprietà curative legate alla canapa.

Sugli effetti benefici derivanti dall’uso della cannabis light se ne è parlato peraltro anche all’interno di una recente serie tv statunitense. Avete mai sentito nominare“Weed The People”? Bhè, se non l’avete vista, fatelo. Ma procediamo dunque con ordine. Quali sono questi aspetti positivi? Indubbiamente a livello muscolare e psicologico, tant’è che moltissimi sportivi nel mondo oggi cominciano ad utilizzarla dopo le gare o i match per sciogliere e rilassare il corpo dopo le fatiche, fisiche e mentali.

Uso farmaceutico e terapeutico grazie alla presenza di CBD

Ci sono moltissime indicazioni dal punto di vista terapeutico tratte da dati clinici che danno forza all’uso farmaceutico della cannabis light. La marijuana medicinale è usata per curare dolori cronici alla testa e non solo. Sono interessati infatti anche i muscoli e le articolazioni, che possono essere sollecitati da sforzi notevoli ma che grazie alla presenza di cbd possono attutirsi.

Lo studio sui benefici della stimolazione dei cannabinoidi che ognuno di noi possiede all’interno del proprio organismo (incredibile eh?) è una marcia in più per riuscire a debellare sintomi e dolori in chiave analgesica, quali: dolore neuropatico, fibromialgia, artrite reumatoide e dolore cronico misto. Cosa ancor più importante e che è bene sottolineare perché potrebbe rappresentare davvero una notizia storica, è che recentissimi studi si stanno indirizzando verso la cura del cancro. Cannabis terapeutica per alleviare nausea e vomito correlati alla chemioterapia. Con gli USA sempre in prima fila e invece con noi europei ancora dietro, purtroppo.

Sperando che questo articolo vi sia piaciuto, continuate a seguire il nostro blog e il nostro sito per tutte le novità su prodotti e news. Potrete consultare qui il nostro shop Sacrapianta.